Home Addio a Luigi Albertelli, il paroliere di centinaia di successi della ...
Array

Addio a Luigi Albertelli, il paroliere di centinaia di successi della …

Di Tortona, aveva 86 anni: firmò brani di Mina, di Mia Martini, Drupi, dell'Equipe 84, dei Ricchi e Poveri e di Iva Zanicchi. Compose anche la mitica sigla di “Ufo Robot” brunello vescovi Pubblicato il 19 Febbraio 2021 Ultima modifica 19 Febbraio 2021 23:02

Prima della pandemia, era ancora comparso in televisione, ospite di Fabio Fazio a “Che tempo che fa”, per celebrare i 40 anni della mitica sigla di “Atlas Ufo Robot”, di cui aveva composto il testo, poi aveva lavorato con cantanti italiani emergenti, in primis la milanese Furia.

A 86 anni, è morto il paroliere tortonese Luigi Albertelli, che ha lavorato per tantissimo tempo con Drupi (sue le parole di “Sereno è”), con l'Equipe 84 e con altri grandi interpreti della musica italiana, da Mina a Mia Martini, da Iva Zanicchi ai Ricchi e Poveri.

Con “Zingara” di Bobby Solo e “La notte dei pensieri” di Michele Zarrillo, Albertelli aveva anche vinto due Festival di Sanremo.

Suoi…

SPONSOR. Azienda di consulenza informatica in Calabria. Contatta SiBot

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Torta Mimosa e Sanremo, cosa li lega? In pochi lo sanno

Perfetta per festeggiare la giornata delle donne, ecco la storia e le curiosità legate alla torta Mimosa Se condividi l'articolo su Facebook guadagni...

Otto marzo e poesie, fiori in versi: così gli autori celebrano la donna

Riconoscenza e futuro nelle raccolte di alcuni autori che cantano, ciascuno a suo modo, la presenza delle donne nella loro esistenza Firenze, 8 marzo...

Palermo, Terlizzi sul derby: “Santana unico vero giocatore”. Poi il …

BOLOGNA, ITALY - FEBRUARY 10: Christian Terlizzi of Siena in action during the Serie A match between Bologna FC and AC Siena at Stadio...

Chi è l'artista Frida Kahlo? Frasi, opere, film, biografia, incidente …

Non c'è giornata migliore della Festa delle Donne per celebrare una donna che ha profondamente segnato il Novecento e il movimento femminista. Lei è...

L'8 marzo delle donne con disabilità

Riflettere sui diritti delle donne con disabilità in Italia significa raccontare storie di vita individuale, percorsi di riflessione ed emancipazione personale. Vuol dire mostrare...