Home Morto Larry Flynt, addio al "re del porno" fondatore della rivista ...
Array

Morto Larry Flynt, addio al “re del porno” fondatore della rivista …

Negli anni '70 aveva fondato Hustler, un'estensione sulla carta stampata del suo omonimo club per adulti che presentava hostess nude, ma il “re del porno” si era fatto conoscere anche per una serie di battaglie legali ispirate alla difesa della libertà di espressione, intendendo per questo anche la pornografia

È morto Larry Flynt, il controverso editore che ha fondato la rivista a luci rosse Hustler. Aveva 78 anni. A dare la notizia della sua scomparsa è stata la figlia Theresa Flynt, che ha confermato a NBC News che è deceduto mercoledì mattina all'ospedale Cedars Sinai di Los Angeles. Paralizzato dalla vita in giù a causa di un tentato omicidio nel 1978, Flynt è morto per problemi cardiaci.

Negli anni '70 aveva fondato Hustler, un'estensione sulla carta stampata del suo omonimo club per adulti che presentava hostess nude, ma il “re del porno“…

SPONSOR. Azienda di consulenza informatica a Cosenza. Contatta SiBot

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Il principe cerca figlio – la recensione del film con Eddie Murphy

Il Principe cerca figlio è un felice esempio di black cinema retto da Eddie Murphy, che aggiorna lo spirito del film originale pur non...

Ghemon: «L'R&B potrebbe diventare per i giovani come la trap»

Il cammino di Ghemon verso l'uscita definitiva dall'essere un artista di nicchia passa anche da una visione di come si sono evoluti i suoi...

Sanremo, i Neri per Caso: 'Due favoriti per la vittoria finale'

La terza serata del Festival di Sanremo era quella dedicata alle canzoni d'autore nella quale gli artisti in gara avevano la possibilità di...

Sanremo 2021, Fulminacci conquista Jovanotti

Sanremo, 5 marzo 2021 - "Non avrei mai potuto rinunciare a Sanremo, sono sempre stato un fan del festival. Ho fatto bene perché questa...

Bollo auto e multe: cosa succede con il decreto Sostegni

Prende piede l'ipotesi di inserire nel provvedimento lo stralcio per le cartelle fiscali fino a 5000 euro. Tra gli atti condonati rientrerebbero anche le...