Privacy Policy
Home Metropolitan Magazine Italia Daniel Lee, chi è lo stilista e compagno di Roberto Bolle

Daniel Lee, chi è lo stilista e compagno di Roberto Bolle

Daniel Lee è uno degli stilisti più acclamati nel mondo contemporaneo della moda. Direttore creativo del brand italiano Bottega Veneta è anche l' attuale compagno del ballerino Roberto Bolle.

Daniel Lee è nato a Bradford, in Inghilterra, nel 1984. Si è laureato nel 2011 presso il Central Saint Martins College of Art and Design, prestigiosa scuola di moda e, considerato un “enfant prodige”, ha iniziato a collaborare con alcune tra le più importanti case di moda di Londra, New York e Parigi.

Daniel Lee, la carriera

I suoi primi passi nel mondo della moda sono segnati dalle eccellenti collaborazioni con le case di Maison Margiel, Donna Karan e Balenciaga. Successivamente ha ricoperto il ruolo di direttore del Ready-to-Wear Design presso il brand Céline. Nel 2018 è arrivata la svolta nella sua carriera…

SPONSOR. Vuoi trovare nuovi clienti per la tua azienda? Affidati a SiBot.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Australian Open, la fidanzata di Tomic: «In quarantena devo lavarli …

Australian Open, tra i tennisti in quarantena c'è Bernard Tomic. La fidanzata, Vanessa Sierra, ha raccontato ai follower qualcosa di molto intimo. Ecco di...

Sandra Lonardo: “I governi malaticci vivono di più”

...SPONSOR. Azienda di consulenza informatica in Calabria. Contatta SiBot

Last Vegas del 19 gennaio: video

Last Vegas del 19 gennaio: video, ecco tutte le informazioni per vedere on demand la puntata di "Last Vegas" su Mediaset Play andata in...

Rampage – Furia animale: trama, cast e curiosità sul film – Cinefilos.it

Negli ultimi anni l'ex wrestler e oggi attore Dwayne Johnson ha recitato in ruoli da protagonista in film campioni d'incasso come Jumanji - Benvenuti...

Crisi Governo, Bonino: «La situazione descritta da Conte non è reale»

La senatrice del gruppo Misto: «Manca un piano per vaccinare la popolazione» - Ansa /CorriereTv «Basta fare un giro in qualche ospedale o...