Privacy Policy
Home IL TELEGRAFO Livorno-Lecco 2-2, rimonta con beffa per gli amaranto: pasticcio di ...

Livorno-Lecco 2-2, rimonta con beffa per gli amaranto: pasticcio di …

Potevano arrivare i primi tre punti stagionali all'Armando Picchi, invece il Livorno si fa riprendere nel finale dopo un'ottima gara

Livorno 3 ottobre 2020 – Rimonta con beffa per gli amaranto. Una partita di carattere quella degli uomini di Dal Canto capaci di rimontare dallo svantaggio iniziale della prima frazione e mettere la partita sul punteggio di 2 a 1. Clamoroso l'autogol di Morelli che combina un pasticcio insaccando alle spalle di Romboli quando mancavano appena 4' alla fine delle ostilità.

Il Livorno firmato Alessandro Dal Canto fa il suo esordio stagionale davanti al pubblico all'Armando Picchi, stadio che conta appena mille anime come stabilito dal protocollo sanitario. La squadra non sembra remissiva e condizionata dalle forti questioni societarie che la attanagliano, ma inizia con carattere e cerca di fraseggiare portando avanti il baricentro. La prima conclusione…

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Stalk , arrivasu RaiPlay la serie sul fenomeno bullismo e cyberstalking

Bullismo e e cyberstalking, fenomeni drammaticamente attuali e sempre più temibili. In Italia, quattro ragazzi su dieci, tra i dodici e i sedici anni,...

Sara Croce, la sua versione sul petroliere Hormoz Vasfi – Le Iene

"Andiamo a New York, abbiamo fatto Natale a New York e il Capodanno a Las Vegas. Dovev aessere un viaggio bellissimo che si è...

VIDEO Jannik Sinner-Ruud 2-0, primo turno ATP Vienna: highlights …

...SPONSOR. Azienda di consulenza informatica in Calabria. Contatta SiBot

Medici chiedono a Regione Puglia la chiusura di tutte le scuole per …

...SPONSOR. Azienda di consulenza informatica a Cosenza. Contatta SiBot

Le Iene Show, video servizi della puntata di martedì 27 ottobre 2020

Le Iene Show, video dei servizi della puntata di martedì 27 ottobre, in onda su Italia 1 con Alessia Marcuzzi e Nicola Savino. Continua...