Privacy Policy
Home Vanity Fair.it Una Notte della Taranta tutta per sé

Una Notte della Taranta tutta per sé

Il concertone di Melpignano quest'anno si è svolto a porte chiuse per rispettare le norme di sicurezza anti Covid-19. Qui una scrittrice lo racconta, in tutta la sua riscoperta intimità

Per prima cosa attraverso il paese, Melpignano, in pochi minuti.

La gente è seduta fuori dalle porte delle case, la musica nell'aria ancora non si sente, c'è qualche transenna e pochi uomini della polizia locale ad accertarsi che chi oltrepassa i varchi ne abbia davvero il permesso, e indossi la mascherina.

Cammino lentamente, osservo un paese che, in tutti gli anni in cui sono venuta ad assistere al Concerto della Notte della Taranta, non ho mai davvero visto da vicino, immerso com'era nella confusione.

Una confusione piena di vita, e di festa.

Alla fine di via Roma compare la chiesa. Come un'apparizione, davvero. La chiesa della Madonna del Carmine e il Chiostro del Convento degli Agostiniani. Illuminati,…

5 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Avezzano, medico di famiglia accoltella la moglie candidata alle …

La donna, Paola Lombardo, è grave in rianimazione. Il marito, Vittorio Emi, 70 anni, si è buttato dalla finestra Accoltella la moglie al culmine...

Emmy 2020, stasera la premiazione: chi è in nomination, i favoriti e …

Guida alla cerimonia virtuale degli Emmy 2020 di domenica 20 settembre. Le nomination, i favoriti e come seguire la diretta in tv o in...

Sandra Mondaini, 10 anni dopo la morte, resta sempre nel nostro …

A dieci anni dalla morte di Sandra Mondaini resta forte il ricordo di una donna che ha reso la comicità italiana un posto miglioreSandra...

Piccinini: «Tornare a fare il telecronista? Mai dire mai. Non vedo l …

Sandro Piccinini ha parlato alla Gazzetta dello Sport del suo ritorno in televisione: il noto telecronista stasera sarà nel Club di Sky Sandro Piccinini...

Florilegio d'immagini in onore di san Matteo Apostolo

Una silloge di capolavori d'arte dedicati al santo Apostolo e primo Evangelista Matteo.«Gesù vide un uomo chiamato Matteo, seduto al banco dei gabellieri, e...