Privacy Policy
Home Addio superticket, la sanità pubblica costa meno
Array

Addio superticket, la sanità pubblica costa meno

Dal primo di settembre scompare la tassa aggiuntiva al ticket. Il governo ha investito 550 milioni per abolirla. Speranza: “Sconfitta del sistema se una persona non si cura per motivi economici”

Martedì primo settembre scompare, dopo nove anni, il superticket. Si tratta della tassa che aggiungeva una quota al tradizionale ticket, che resta in vigore, ed era stata introdotta da Berlusconi e Tremonti nel 2011 (anche se per la verità avevano reso operativa una norma del 2006 del governo Prodi). In questi anni è stata attaccata, accusata di allontanare i cittadini dalla sanità, di rendere concorrenziali le tariffe del privato perché quelle del pubblico per certe categorie di cittadini diventavano troppo alte.

Il governo ha stanziato 550 milioni all'anno per l'abolizione (per questa fine 2020 sono 185 milioni). Anche se in varie regioni il superticket era già stato tolto o ridotto negli anni scorsi, la manovra tiene comunque conto anche di quanto le varie realtà…

5 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Verissimo, Loredana Bertè e il racconto drammatico: «Ero una …

Loredana Bertè domani compie 70 anni e, per una volta, decide di festeggiare il proprio compleanno. La leggendaria cantautrice lo fa nello studio di...

DAZN Serie A 1a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto …

Non si può parlare di lunga attesa, ma per i grandi appassionati di calcio è stata comunque troppa: questo weekend torna finalmente la...

Playoff NBA, Denver Nuggets, pesano i tanti liberi a favore dei …

Nikola Jokic, Jamal Murray (e non solo loro) sono stati fortemente penalizzati dai 16 falli sanzionati ai Nuggets nel solo secondo quarto: 24 liberi...

Grande Fratello Vip, Patrizia De Blanck attacca ancora Flavia Vento …

La showgirl, che ha abbandonato il reality dopo sole 24 ore dall'inizio dell'esperienza perché preoccupata per i suoi cani che aveva lasciato in pensione,...

Favoloso Pogacar! Schianta Roglic nella cronoscalata decisiva e si …

La cronoscalata del penultimo giorno da Lure a La Planche des Belles Filles viene dominata dal 21enne sloveno Tadej Pogacar che sorprende il favorito...