Privacy Policy
Home Wired.it Il braccio di ferro sul Mes non fa bene all Italia

Il braccio di ferro sul Mes non fa bene all Italia

Uno strumento con i suoi pregi e i suoi difetti ma che in questo caso ci consentirebbe forti risparmi e disponibilità immediate: anche stavolta Conte deciderà di non decidere

Il Mes, almeno per il momento, rimarrà dov'è. Cioè in quella linea speciale di credito (Pandemic Crisis Support) deliberata lo scorso aprile a favore dei paesi che volessero richiedere fino al 2% del Pil per affrontare spese sanitarie “dirette e indirette” senza alcuna condizione, in risposta alla pandemia da Sars-Cov-2. Con buona pace dei risparmi che si otterrebbero in termini di interessi su quei circa 36 miliardi di prestito rispetto a un simile ammontare raccolto con tradizionali titoli di Stato. Nei prossimi anni potremmo tenerci in tasca diversi miliardi di euro.

In fondo c'è tempo fino al 2022 per chiederli e Giuseppe Conte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Ford Bronco, tutte le informazioni sul nuovo fuoristrada

Ford ha svelato il nuovo Bronco, disponibili nelle versioni Sport e dal 2201 anche a 2 e 4 PorteFord Bronco si presenta a 360...

Bruno Vespa a Io e Te: “Ha turbato i miei sogni da 13enne”

Bruno Vespa, ospite a Io e Te, ha raccontato il suo amore per la famiglia e la sua professione, rivivendo la lunga e varia...

Coronavirus Lombardia oggi 14 luglio: i dati del bollettino

Cinque casi a Milano. Nelle altre province ci sono 12 casi positivi a Bergamo, cinque a Brescia, due a Varese e Mantova, uno a...

Bologna-Napoli, le probabili formazioni: ampio turnover per Gattuso …

Ultime notizie calcio Napoli - Si gioca domani, allo stadio Dall'Ara di Bologna la gara di campionato tra i padroni di casa e il...

PS5, prezzo e data di uscita: le nostre previsioni alla faccia dei leak

Il prezzo e la data di uscita di PS5, con concomitante apertura dei preorder per la console Sony, sarebbero dovuti arrivare ieri sera in...