Home Forbes Italia Hertz ha dichiarato bancarotta in Usa e Canada, ma le attività ...

Hertz ha dichiarato bancarotta in Usa e Canada, ma le attività …

Hertz, una delle più grandi compagnie di autonoleggio degli Stati Uniti, ha presentato istanza di bancarotta venerdì dopo che il coronavirus ha colpito profondamente la sua attività, diventando l'ennesima grande azienda interessata da problemi finanziari a causa della pandemia.

Aspetti principali

Hertz presenterà la richiesta di bancarotta secondo la normativa statunitense del Chapter 11, ma rimarrà in attività durante il procedimento utilizzando il suo miliardo di liquidità disponibile.

Le operazioni di Hertz in Europa, Australia e Nuova Zelanda non sono incluse nella richiesta.

La società ha attribuito la decisione al brusco calo delle entrate e delle prenotazioni future a causa del crollo della domanda di viaggi.

La società ha dichiarato di aver cercato di ottenere aiuti dal governo federale, ma “l'accesso ai finanziamenti per l'industria del noleggio auto non è diventato disponibile”.

Prima della…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Serie A ripresa. Bologna, Spal e Sassuolo attendono certezze

Il ministro Spadafora: "In campo il 20 giugno". L'ipotesi prevalente è che si parta con 27esima giornata. I rossoblù ospitano la JuveBologna, 28 maggio...

Vertice Governo-Figc: Serie A e B ripartono il 20 giugno. In stand by …

Nell'incontro tra il ministro Spadafora e il presidente Gravina si è deciso per la ripartenza. La Lega Pro dovrà aspettare il Consiglio Federale di...

Quando riparte la Serie B: calendario, date e partite | Goal.com

Anche la Serie B è pronta a ripartire: dal 20 giugno il campionato cadetto si concluderà con stagione regolare, playoff e playout. Ricomincia...

Milano, polmoni bruciati dal coronavirus: trapianto a 18 anni

Al ragazzo sono stati sostituiti entrambi gli organi danneggiati. Prima volta di un intervento simile in Europa per sconfiggere il morboMilano, 29 maggio 2020 -...