Home Il Post La società di autonoleggio Hertz ha dichiarato bancarotta negli Stati ...

La società di autonoleggio Hertz ha dichiarato bancarotta negli Stati …

Venerdì la società di autonoleggio Hertz, fondata nel 1918, ha presentato istanza di fallimento negli Stati Uniti e in Canada, a causa della crisi provocata dalla pandemia da coronavirus. In un comunicato diffuso dalla società si legge: «L'impatto della COVID-19 sulla domanda degli spostamenti è stato improvviso ed enorme, e ha causato un brusco declino delle entrate dell'azienda e delle prenotazioni future». Hertz ha aggiunto di avere adottato «misure immediate» per dare priorità alla salute e alla sicurezza dei propri impiegati e clienti, e di avere eliminato «tutte le spese non essenziali». Per il momento l'istanza di fallimento non riguarda le attività di Hertz in Europa, Australia e Nuova Zelanda.

La notizia era stata anticipata dal Wall Street Journal, che aveva parlato di un debito dell'azienda di circa 19 miliardi di dollari.

Mondo | 8:34

Mondo | 22 Maggio 2020

Italia | 22 Maggio 2020…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Di Maio: “Stato al fianco delle aziende”

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio torna a twittare. '"Lo Stato deve stare al fianco delle aziende. Dopo aver eliminato l'Irap di giugno,...

Film Stasera in Tv – Hunger Games Il canto della rivolta Parte II …

Stasera in tv il film Hunger Games Il canto della rivolta Parte II. Produzione statunitense del 2015 per la regia di Francis Lawrence. La...

Esce il nuovo album di Nek Il mio gioco preferito – parte seconda

Sassuolo, 28 mag. (askanews) - Fermo Nek non ci sa proprio stare, lo ha dimostrato durante il lockdown con tante iniziative in streaming e...

È uscito Chromatica di Lady Gaga: ecco 5 cose sul suo nuovo album

Finalmente una gioia: è uscito Chromatica, il nuovo album di Lady Gaga.Sembrava impossibile, ma ce l'abbiamo fatta. Ne è valsa la pena aspettare così...

Serie C verso playoff e playout. Serie A e B in campo il 20 giugno

Entro il prossimo Consiglio Federale (previsto per la prima settimana di giugno) si saprà se la Serie C ritornerà in campo. Almeno per playoff...