Home Regeni, in Egitto una nuova squadra investigativa. La mamma ...
Array

Regeni, in Egitto una nuova squadra investigativa. La mamma …

Il procuratore generale egiziano, Hamad al-Sawi, ha annunciato la costituzione di “una nuova squadra di inquirenti” per studiare documenti e prendere “misure”. I familiari sui social: “Caro Giulio, oggi avresti compiuto 32 anni”

ROMA. “Caro Giulio, oggi avresti compiuto 32 anni ma ci sono persone che non rispettano la vita degli altri… non rispettano i diritti umani… e tu lo sai molto bene, purtroppo”. Paola Regeni ha voluto ricordare così suo figlio Giulio, nel giorno del suo compleanno. Lo ha fatto, su Twitter, mentre al Cairo i poliziotti e i carabinieri che da quattro anni lavorano per dare un nome e cognome ai sequestratori, torturatori e assassini di Giulio, incontravano per l'ennesima volta i colleghi egiziani. Nella speranza di non avere, come sempre in questi anni, sempre bugie. Una speranza che però non sembra essere supportata dai fatti: per l'ennesima volta, infatti, dall'Egitto è arrivata una scarsissima collaborazione.

In ogni caso, per capire qualcosa di più, bisognerà aspettare i prossimi giorni. Secondo fonti investigative italiane, “il nostro team è stato ricevuto dal procuratore egiziano che si è impegnato a fare tutto quanto possibile per arrivare a stabilire la verità. E ha ribadito la volontà di proseguire i rapporti bilaterali”. Rapporti che erano ormai bloccati da un anno, da quando la procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati cinque agenti della National security, il servizio segreto civile egiziano, che avrebbero partecipato al sequestro di Giulio.

“I carabinieri del Ros e uomini dello Sco hanno presentato al team egiziano il quadro probatorio che emerge dagli elementi raccolti in questi anni – spiegano fonti della Procura di Roma – di attività investigativa”….

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

DEVI LEGGERE

Virus Cina, Burioni: “Trasmissione possibile anche senza sintomi”

La scoperta pubblicata sulla rivista The Lancet e diffusa dal medico sul suo sito Medical Facts: "È la notizia più brutta di tutte"....

Coronavirus, Roberto Burioni: "Possibile la trasmissione da persone …

Da Roberto Burioni arriva una buona notizia e una bruttissima. Quella buona è che in Italia il coronavirus non è ancora arrivato e l'unica...

Coronavirus, Burioni: «Persone senza febbre e sintomi possono …

Roberto Burioni, medico, professore di Microbiologia e Virologia all'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, è intervenuto sul tema coronavirus. E lo ha fatto, come...

Belotti: "In ritiro per ritrovarci"

@import url("http://torinofc.it/sites/all/modules/date/date_api/date.css?q3qda6"); @import url("http://torinofc.it/sites/all/modules/date/date_popup/themes/datepicker.1.7.css?q3qda6"); @import url("http://torinofc.it/modules/field/theme/field.css?q3qda6"); @import url("http://torinofc.it/modules/node/node.css?q3qda6"); @import url("http://torinofc.it/modules/search/search.css?q3qda6"); @import url("http://torinofc.it/modules/user/user.css?q3qda6"); @import url("http://torinofc.it/sites/all/modules/views/css/views.css?q3qda6");RICERCA Belotti: "In ritiro per ritrovarci"A nome di tutta la squadra...

Coronavirus, a Malpensa una task force di 14 medici per i controlli …

MALPENSA - Sarà attiva da lunedì 27 gennaio una task force di 14 medici, convocata d'urgenza, che opererà all'aeroporto di Malpensa per i controlli sui...