Home La Gazzetta dello Sport Super Correa: poker Lazio al Lecce e profumo di Champions

Super Correa: poker Lazio al Lecce e profumo di Champions

Dopo la delusione in Europa League, i biancocelesti si riprendono in campionato nella giornata delle 200 presenze in A di Immobile. I pugliesi sbagliano il rigore del 2-2 con Babacar, poi crollano

Nicola Berardino

Quarta vittoria di fila per Lazio che rifila quattro gol al Lecce ma deve faticare tanto prima di godersi i tre punti. Una doppietta di Correa, un gol di Milinkovic e un rigore realizzato dal capocannoniere Immobile alla 200esima gara in A danno ai biancocelesti il passo giusto per la Champions. Il Lecce riesce a pareggiare con Lapadula la prima rete laziale e potrebbe fare il 2-2 se Babacar infilasse Strakosha dal dischetto (annullato il gol di Lapadula sulla ribattuta). La squadra di Liverani gioca a testa alta e con orgoglio fino alla fine (La Mantia fa il secondo gol), ma paga la maggiore qualità degli avversari.

Lapadula risponde a Correa

Rispetto all'undici schierato giovedì col Celtic, Inzaghi può ripresentare dal primo minuto Luis Alberto, Lulic e Correa mentre Patric torna titolare dopo due partite. Tra i salentini Liverani rinnesta a metà campo Tachtsidis dopo la squalifica. Non recupera Falco: out pure Tabanelli. Gabriel subito reattivo sui tentativi di Correa e soprattutto di Luis Alberto (destro a giro, deviato in angolo dal portiere). Al primo varco si sgancia pure il Lecce: Strakosha para su Babacar. Poi ci provano anche Mancosu (alto) e Tachtsidis (parato) dalla distanza. Innescato da Leiva, al 13' Milinkovic in acrobazia conclude alto. Ancora Babacar al tiro, ma Strakosha vigilia. Gara a tutto campo. Al quarto d'ora, Luis Alberto insidia nuovamente Gabriel: fuori bersaglio. Ghiottissima la chance sciupata dal Lecce sul ribaltamento di fronte: Mancosu da centro area non inquadra lo specchio della porta. Al 25', colpo di testa sopra la traversa di Lulic. Gara a ritmo sostenuto. La Lazio lavora ai fianchi il Lecce. Al 30', assist illuminante di Luis Alberto, Correa infila Gabriel con un diagonale secco e sigla l'1-0. Zampata di Immobile per cercare il raddoppio: Gabriel fa muro. Sopra la traversa una chance con Lazzari. Al 40' il Lecce pareggia con Lapadula indirizzato da una spizzata di testa di Rossettini su tocco…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

DEVI LEGGERE

Piero Pelù: “Non accomunatemi a quei fanatici e ignoranti”

Piero Pelù commenta la caldeggiata fine del gemellaggio tra i tifosi della sua Fiorentina e del Verona Ora in onda con il nuovo singolo...

Ilaria Cucchi, ipotesi candidatura. Poi l'attacco a Salvini

Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, ospite di "Mezz'ora in più", ha rilasciato alcune dichiarazioni sull'ipotesi di una sua candidatura in Parlamento Ilaria Cucchi, sorella...

Il dolore di Diana Del Bufalo: “Non è un periodo facile”

Diana Del Bufalo si confessa su Instagram e svela il suo dolore segreto Diana Del Bufalo si confessa su Instagram, raccontando di vivere...

PAOLA CARUSO E MORENO MERLO SI SONO LASCIATI/ "Sono …

Paola Caruso e Moreno Merlo si sono lasciati. A confermarlo è l'ex Bonas di Avanti: "ci sono ragioni gravi di cui al momento non...

ELISABETTA TRENTA SCARICATA DA M5S/ “Voleva fare la spia” e …

Elisabetta Trenta voleva diventare una 007, ma fu bocciata al test psicoattitudinale per spie: scoppia intanto il caso sull'abitazione "di Stato" tenuta per sé...