Home La Repubblica Le scuole top. Ecco le superiori che preparano al futuro: a Milano...

Le scuole top. Ecco le superiori che preparano al futuro: a Milano e …

La sesta edizione della classifica “Eduscopio” della Fondazione Agnelli valuta anche gli sbocchi professionali

Nelle città i licei storici. Al Nord, in particolare in Lombardia, le paritarie. Poi la riscossa degli istituti in provincia. Ma anche i tecnici e i professionali si prendono la loro rivincita: rispetto al passato danno più chance di trovare lavoro. È la fotografia scattata dalla sesta edizione di Eduscopio, la classifica stilata dalla Fondazione Agnelli sulle superiori che meglio preparano all'università e al mondo del lavoro.

Da Milano a Palermo ecco le scuole top città per città:

A fine mese le scuole apriranno le porte per gli open day e un esercito di oltre 560mila alunni ora in terza media, con genitori al seguito, dovrà orientarsi. È il tempo della grande scelta, quella che più agita le famiglie: sarà la scuola giusta? “Eduscopio aiuta chi non si accontenta del passaparola e soprattutto le famiglie che non possono contare su reti sociali e culturali forti”, spiega il direttore Andrea Gavosto.

Ad essere monitorati sono stati un milione e 255mila diplomati dal 2013-14 al 2015-16: sono valutate le performance al primo anno di università (voti e crediti) e nell'occupazione, calcolata su un lavoro di almeno sei mesi a due anni dal diploma, per chi è uscito da tecnici e professionali e non ha continuato gli studi. Un altro indice viene preso in considerazione: quanti studenti sono arrivati alla Maturità in 5 anni, una regolarità che racconta la capacità di una scuola di essere inclusiva, non di selezionare i migliori per essere la migliore. I risultati smontano il luogo comune di una formazione che, per essere di qualità, deve bocciare. “La severità non è un criterio, soprattutto se si accompagna a una didattica vecchia che punta al nozionismo e non alla capacità di ragionare: si può preparare bene gli studenti senza essere feroci nei criteri di giudizio”, avverte Gavosto. A Milano, per esempio, tra gli scientifici, il Volta che è primo in graduatoria è meno severo del Da Vinci (secondo) o dell'Einstein (sesto)….

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

DEVI LEGGERE

Ilaria Cucchi, ipotesi candidatura. Poi l'attacco a Salvini

Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, ospite di "Mezz'ora in più", ha rilasciato alcune dichiarazioni sull'ipotesi di una sua candidatura in Parlamento Ilaria Cucchi, sorella...

Il dolore di Diana Del Bufalo: “Non è un periodo facile”

Diana Del Bufalo si confessa su Instagram e svela il suo dolore segreto Diana Del Bufalo si confessa su Instagram, raccontando di vivere...

PAOLA CARUSO E MORENO MERLO SI SONO LASCIATI/ "Sono …

Paola Caruso e Moreno Merlo si sono lasciati. A confermarlo è l'ex Bonas di Avanti: "ci sono ragioni gravi di cui al momento non...

ELISABETTA TRENTA SCARICATA DA M5S/ “Voleva fare la spia” e …

Elisabetta Trenta voleva diventare una 007, ma fu bocciata al test psicoattitudinale per spie: scoppia intanto il caso sull'abitazione "di Stato" tenuta per sé...

Spettacolo Alfa Romeo Racing! – SportLegnano.it

LEGNANO - Era dal Gran Premio di Corea del 2010 che un pilota italiano non arrivava al sesto posto, quella volta fu Liuzzi su...