Home Il Post L'attacco neonazista a Halle, in Germania

L'attacco neonazista a Halle, in Germania

Mercoledì mattina c'è stata una sparatoria nella città di Halle, nell'est della Germania, a nord di Lipsia; almeno due persone sono morte e altre due sono state ferite. Un uomo che indossava abbigliamento e attrezzatura militare ha cercato di entrare in una sinagoga usando bombe molotov e sparando alcuni colpi di arma da fuoco – oggi è lo Yom Kippur, una festa molto importante per gli ebrei – ma è stato respinto perché la porta è rimasta chiusa; successivamente ha sparato ad alcuni passanti, uccidendo una donna che camminava per la strada e un uomo dentro un negozio che vende panini kebab. Altre due persone sono state gravemente ferite, ma sono fuori pericolo.

La polizia di Halle ha arrestato un uomo, ma non ha ancora diffuso notizie ufficiali. Nel primo pomeriggio la polizia aveva chiesto a tutti i residenti di non uscire di casa, nemmeno per prendere i propri figli a scuola, e il trasporto pubblico era stato interrotto: successivamente però i divieti sono stati revocati, e diversi giornali tedeschi dicono che la polizia pensa di aver arrestato l'attentatore – che sarebbe tedesco e avrebbe 27 anni – e che non avesse dei complici. Rita Katz – la direttrice di SITE Institute, una società statunitense che si occupa di monitorare le attività dei jihadisti e degli estremisti online – ha detto che su un forum di videogiochi è stato pubblicato un video di 35 minuti che mostra l'attacco, registrato in prima persona da una videocamera indossata dall'attentatore. Prima di sparare l'uomo dice che «la radice di tutti i problemi sono gli ebrei», cosa che confermerebbe la matrice antisemita e di estrema destra dell'attentato.

Il video mostra anche una grande…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

DEVI LEGGERE

Cile, scontri e proteste: esercito proclama coprifuoco totale. 3 morti …

La capitale cilena è nel caos per una mobilitazione contro l'aumento del prezzo dei biglietti della metropolitana (poi sospesi dal presidente Piñera). Trasporti...

Basket, serie A: la Virtus Bologna resta a punteggio pieno, ko esterni …

Nell'anticipo del 5° turno la Segafredo piega 87-80 Varese e prosegue la sua corsa solitaria di testa, cogliendo il 9° successo consecutivo tra campionato...

L'incidente e l'accusa di omicidio stradale, Michele Bravi torna a …

Torna sul palco Michele Bravi, dopo le vicende giudiziarie dello scorso novembre. La procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio con l'accusa di...

Cile nel caos, esercito in strada e coprifuoco: come ai tempi di …

Nella notte sono stati dati alle fiamme stazioni ed edifici. Durante il saccheggio di un supermercato, tre persone sono morte imprigionate dalle fiamme Coprifuoco...

Cile in stato di emergenza. In fiamme la sede dell'Enel a Santiago

Cile, scatta il coprifuoco. Tre morti negli scontri. Piñera sospende l'aumento delle tariffe Le proteste per gli aumenti dei prezzi dei biglietti della metropolitana...