Home La Sicilia (Comunicati Stampa) Bimbo dimenticato in auto a Catania, il papà non si dà pace:...

Bimbo dimenticato in auto a Catania, il papà non si dà pace: «Come …

CATANIA – E’ durato meno di due ore l’interrogatorio di Luca Cavallaro, l’ingegnere di 43 anni, ricercatore del dipartimento di Ingegneria all’università di Catania, papà di Leonardo, il bimbo di 2 anni morto in auto dopo essere stato dimenticato nel parcheggio della Cittadella.

Cavallaro, indagato come atto dovuto per omicidio colposo, ieri sera è stato interrogato dagli investigatori della Squadra mobile. Alla polizia ha detto di ricordare «solo di essere uscito di casa alle otto del mattino e di avere sistemato Leonardo nel seggiolino, fissato nel sedile posteriore dell’auto», poi ha aggiunto: «Ho soltanto un grande vuoto in testa». L’uomo ha avuto un’amnesia dissociativa transitoria che gli ha fatto dimenticare nell’auto parcheggiata sotto il sole il figlio che avrebbe invece dovuto accompagnare al nido prima di andare al lavoro. L’uomo non si da pace, continua a chiedersi come sia potuto accadere, continua a dire che che è colpa sua, continua a piangere.

Un black-out ha offuscato la mente dell’uomo che dopo…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

DEVI LEGGERE

Basket, serie A: la Virtus Bologna resta a punteggio pieno, ko esterni …

Nell'anticipo del 5° turno la Segafredo piega 87-80 Varese e prosegue la sua corsa solitaria di testa, cogliendo il 9° successo consecutivo tra campionato...

L'incidente e l'accusa di omicidio stradale, Michele Bravi torna a …

Torna sul palco Michele Bravi, dopo le vicende giudiziarie dello scorso novembre. La procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio con l'accusa di...

Cile nel caos, esercito in strada e coprifuoco: come ai tempi di …

Nella notte sono stati dati alle fiamme stazioni ed edifici. Durante il saccheggio di un supermercato, tre persone sono morte imprigionate dalle fiamme Coprifuoco...

Cile in stato di emergenza. In fiamme la sede dell'Enel a Santiago

Cile, scatta il coprifuoco. Tre morti negli scontri. Piñera sospende l'aumento delle tariffe Le proteste per gli aumenti dei prezzi dei biglietti della metropolitana...

Cile, l'Esercito proclama il coprifuoco totale. "Sospese le libertà …

Il generale Javier Iturriaga del Campo, incaricato della sicurezza a Santiago del Cile durante lo stato di emergenza dichiarato dopo le violenze dei giorni...