Home Il Messaggero Governo, Gentiloni: «Ora la crescita». Ma «dovrà collaborare con il ...

Governo, Gentiloni: «Ora la crescita». Ma «dovrà collaborare con il …

Governo, Gentiloni: «Ora la crescita». Ma «dovrà collaborare con il falco Dombrovskis»

BRUXELLES Si chiamerà Economia e non Affari economici il portafoglio di cui è responsabile l’ex premier del pd Paolo Gentiloni. La cosa certa è che si occuperà di bilanci pubblici, compreso quello dell’Italia, e di fisco, con un occhio particolare alla tassazione equa sul piano europeo e globale e alla lista nera’ dei paradisi fiscali. È il riconoscimento di una candidatura forte e anche del nuovo corso politico nazionale. Ed è la prima volta che un italiano ha un tale incarico a Bruxelles. Per l’Italia la partita dei commissari con i difficili negoziati tra la presidente Ursula von der Leyen e i governi era cominciata da una posizione di estrema debolezza: con il passaggio dal Conte 1 al Conte 2 il gioco è completamente cambiato. Che a Bruxelles si scommetta su tale cambiamento in uno Stato centrale per la Ue è evidente e l’attribuzione di un portafoglio molto importante (non il più importante) ne è la testimonianza. Dopodichè è un fatto che Gentiloni dovrà condividere la sua responsabilità con Valdis Dombrovskis, che dall’alto della sua posizione di vicepresidente esecutivo ha per missione l’economia e l’euro oltre ai mercati finanziari.

Il modello seguito dalla Commissione Juncker viene così replicato. Sia Gentiloni che Dombrovskis sono ex premier, ma la Lettonia non è l’Italia. Tuttavia, mentre negli ultimi 5 anni Dombrovskis era uno dei tanti vicepresidenti, ora sta nella rosa dei tre superpresidenti subito sotto von der Leyen, insieme al socialista olandese Timmermans (clima) e alla liberale danese Vestager, vera punta’ del nuovo esecutivo Ue che conserva la concorrenza. Sotto Juncker Dombrovskis rappresentava l’ala più rigorista’, Moscovici era favorevole a riforme coraggiose della governance economica. Come lo schema sarà rieditato lo vedremo presto. Questo è l’equilibrio raggiunto per rispondere alle perplessità se non a qualche opposizione (dal fronte del Nord’) alla scelta di Gentiloni per quel portafoglio visti i trascorsi dell’Italia, nell’ultimo anno in aspro contrasto con le regole di bilancio, e l’enorme debito pubblico nazionale. Richiesta di commentare la volontà del governo di cambiare il patto di stabilità, Von der Leyen è…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Conoscete la moglie di Stefano Accorsi? Ecco Bianca Vitali, è di una …

Stefano Accorsi protagonista del film di Rai Uno 'A casa tutti bene' Questa sera, mercoledì 18 settembre 2019 alle 21:25 su Rai Uno va in...

San Giuseppe da Copertino, una festa che deve ritornare grande

COPERTINO (Lecce) - Il Santo dei voli, San Giuseppe Desa protettore degli aviatori e degli studenti: nel corso della solenne processione due aerei hanno...

Italia-Francia, Macron: "Paesi che non accolgono siano penalizzati …

ll presidente francese a Palazzo Chigi: "Sono convinto che possiamo metterci d'accordo su un meccanismo europeo di ripartizione dei migranti coordinato dalla Commissione europea" ROMA...

Rockstar Games Launcher: presentato il nuovo launcher PC di …

La nuova piattaforma permetterà di giocare ai principali titoli creati da Rockstar su PC Windows in Top, Games, News, In Evidenza, PC Nelle scorse ore Rockstar...

The Irishman – Mickey Rourke: “potevo esserci ma De Niro si è …

Robert De Niro recita al fianco di Al Pacino e Joe Pesci nel prossimo epico crime movie di Martin Scorsese, The Irishman The Irishman con...
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi ogni giorno notizie e aggiornamenti

Ti sei correttamente registrato!